I Baci di dama nacquero a Tortona nell'Ottocento ed erano originariamente prodotti con le nocciole piemontesi, più facili da reperire e meno costose delle mandorle.


I Baci di dama nacquero a Tortona nell'Ottocento ed erano originariamente prodotti con le nocciole piemontesi, più facili da reperire e meno costose delle mandorle.

Sarà infatti il cavalier Stefano Vercesi sul finire del 1810 a modificare la ricetta sostituendo le nocciole con le mandorle e brevettando i "baci dorati". Presentati alla fiera internazionale di Milano nel 1906 vincono la medaglia d'oro, massimo riconoscimento di pasticceria del tempo.

Venire in Pasticceria Mearini, scegliere un biscotto e godere di un momento di piacere diventa ancora più esclusivo se ci prendiamo qualche secondo per capire le origini e l'attenzione all'eccellenza che i Fratelli mettono nella scelta degli ingredienti e nel rispettare il processo di produzione rigorosamente artigianale.